NOTA INFORMATIVA

C.E.O.: un progetto per il futuro

L’incremento dell’attività e della domanda ha spinto questa U.O.C. ad adeguarsi alle rinnovate esigenze interne ed esterne attraverso una serie di provvedimenti organizzativi ed assistenziali sempre più all’avanguardia e protési al continuo miglioramento ed all’osservazione della realtà contestuale. Vantiamo oggi:

•    l’attivazione di percorsi diagnostico-terapeutici alternativi, quali pre-ospedalizzazione e dimissioni protette che hanno ridotto i ricoveri di tipo diagnostico ed i tempi di degenza, migliorando gli standards quali-quantitativi già nel primo anno di attività (complicanze 0,58%; mortalità 0%);

•    il potenziamento della Chirurgia d’urgenza, endocrina, video-laparoscopica, senologica, flebologica, oncologica e della tiroide, con l’attivazione dei centri operativi di:
·    Chirurgia della tiroide e paratiroidi
·    Chirurgia del surrene
·    Chirurgia del pancreas
·    Chirurgia del testicolo
·    Chirurgia dell’ovaio
·    Chirurgia oncologica
·    Senologia

•    la collaborazione di specialisti: endocrinologo, medico nucleare, oncologo medico, radiologo, citoistopatologo;

•    l’attivazione del sito internet per la divulgazione delle informazioni utili per attività di didattica e ricerca e per i pazienti (attraverso l’area riservata).
I nostri servizi, come si può leggere, si esplicano attraverso:
·    i ricoveri programmati
·    i ricoveri d’urgenza
·    l’ambulatorio generale
·    gli ambulatori specialistici, “one day-surgery” e “day surgery”

Noi oggi possiamo offrire tutto questo con la stessa qualità di servizi e professionalità che l’utenza trova “fuori”, producendo così un contenimento del trend di mobilità degli utenti verso altre A.S.L. ed altre Regioni ed una riduzione dei disagi e dei costi extra legati alla migrazione.

I risultati della nostra politica già sono evidenti dalle statistiche attuali, ma l’Azienda per garantire il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi ha autorizzato la realizzazione di un progetto ad hoc, che vedrà in prima linea la nostra U.O.C. ma che confiderà anche sulla collaborazione di tutte le professionalità esistenti nella nostra A.S.L. per informare dettagliatamente l’utenza interessata e veicolarla verso i percorsi assistenziali prestabiliti.

L’acronimo C.E.O. usato per definire il progetto significa Chirurgia Endocrina ed Oncologica ed è stato scelto per sottolineare l’impegno precipuo in tale direzione finalizzato alla realizzazione di un polo di eccellenza nel settore.

Quanto auspicato nel progetto sarà oggetto di verifica periodica ed i risultati saranno resi noti con la massima trasparenza.